Play Energy Enel Umbria 2016

logoplayenergyenelexpo

Riportiamo alcune parti degli articoli apparsi in rete in merito al concorso Play Energy Enel 2016 per l’Umbria, che ha visto il progetto CCAR-CO2 tra i vincitori!

 

La giuria regionale della tredicesima edizione del “Play Energy Enel”, il concorso ludico didattico sui temi dell’energia e delle rinnovabili che Enel dedica al mondo della scuola, ha decretato i vincitori 2015/2016 per l’Umbria.

 

 

A trionfare per le tre categorie in gara (primaria, secondaria di I grado e secondaria di II grado), dopo un attento esame dei lavori da parte della giuria riunitasi i primi di dicembre presso il Punto Enel di Perugia in via del Tabacchificio 26, sono state la classe II A, guidata dalla docente Clarita Busti, della scuola primaria Giancarlo Tofi di Perugia con il progetto “Curiamo il mondo con l’energia”, un vero e proprio libro di cartone che propone tante soluzioni sostenibili; la classe III B, seguita dal prof Matteo Fratini, dell’Istituto comprensivo Panicale Tavernelle Paciano con il progetto “Turn-Off”, un’innovativo gioco-app per smartphone sul tema del risparmio e dell’efficienza energetica; la classe IV A, con il prof Rossano Mattioli, dell’ITT Leonardo Da Vinci di Foligno con l’idea progettuale “CCAR –CO2 for all – for world”, uno spettacolare veicolo a trazione elettrica, quadriciclo fuoristrada in grado di rendere accessibili siti e percorsi naturalistici, oggi visitabili soltanto a piedi, a cavallo o in mountain-bike, a tutti, in particolar modo ai disabili.
La giuria umbra, composta da autorevoli personalità del mondo scolastico e istituzionale oltre che dai “tutor Enel” che hanno seguito gli studenti nelle loro “avventure energetiche”, dopo aver esaminato i progetti secondo i criteri di creatività, attinenza e fattibilità, ha assegnato anche menzioni speciali a progetti che si sono distinti per la loro originalità.

 

Per tutti gli approfondimenti ecco i link degli articoli completi!